Questo blog si occupa semplicemente di Musica. Qui troverete tante recensioni e news sugli album usciti da poco, quelli che hanno fatto la storia...e di quelli che non l'hanno fatta! Sulla colonna a sinistra, potete condividere il Blog su Facebook o Twitter; è presente, inoltre, un lettore mp3 grazie al quale potete ascoltare un po' di Classic Rock, e l'archivio con tutte le recensioni realizzate fino ad ora! Sulla colonna di destra gli articoli sono divisi per Artisti e generi musicali e sono inoltre segnalati tutti i post più popolari del Blog! E' possibile lasciare commenti ai post e votare agli eventuali sondaggi anche senza avere un account.

Seguimi anche su Facebook alla pagina "Crazy Diamond Music" e su "Blur & Brit Pop" e "Joy Division, Heart and Soul."!
Passa anche sul NUOVO SITO di Crazy Diamond Music:
http://crazydiamondmusic.altervista.org/blog/

Buona Musica a tutti :)

sabato 21 maggio 2011

Lady Gaga, "Born this way"

(2011, Genere: Dance Pop)

Che Gagata! "Credetemi, questo sarà l'album del decennio", aveva detto la Gaga ai suoi fans. Ed era stata anche parecchio convincente. D'altronde, da una come lei è lecito aspettarsi qualcosa che perlomeno incuriosisca. Salvo poi ascoltare il primo singolo, la title track "Born this Way", il solito polpettone dance trito e ritrito che tutte le presunte reginette del pop ci stanno rifilando ormai da anni quando l'aria inizia a riscaldarsi. Avete presente, giusto per fare un esempio, "When love takes over" di Kelly Rowland e Guetta? Ecco. La somiglianza, poi, con "Express yourself" di Madonna(http://www.youtube.com/watch?v=12wP5W2R0wY) checché i "mostriciattoli" ne dicano, è sorprendente. Si era parlato di "Born this Way" come di una canzone che avrebbe rivoluzionato l'universo musicale, mentre in realtà si tratta dell'esatto contrario. Deludente.
E non è finita qua. Il secondo singolo, "Judas" è ancora peggio: se ne parlava già prima che uscisse, come di un pezzo blasfemo accompagnato da un videoclip satanico! In realtà il video, come quello di "Born this Way", è semplicemente di pessimo gusto e la canzone è una brutta copia di "Bad Romance". Stessa struttura ritmica, stessa melodia, giusto meno fresca e più tamarra. Insomma, manca di carattere. E dire che la Gaga l'aveva descritta come "un qualcosa di allucinante ed indescrivibile". Per quanto riguarda le tanto discusse e criticate allusioni bibliche contenute sia nel testo che nel video è chiaro che si tratta solo una metafora, o forse dell'ennesima patetica provocazione della Germanotta. In cui, purtroppo, molti cadono.
Ciò che sarebbe ben gradito nei suoi video è che almeno evitasse di profanare i grandi della scenaGlam col suo look trash e grossolano che comunque si rifà ad artisti del calibro di David Bowie. E che lasciasse perdere approssimative citazioni al prisma di "The Dark Side of the Moon". O che la piantasse di dire che i suoi punti di riferimento in ambito musicale siano, per l'appunto, David Bowie (di cui certamente conosce e apprezza il parallelo con la Pop Art e la sua immagine, ma con la musica del Thin Duke non ha oggettivamente niente da spartire) e Queen (http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo431501.shtml).

Ma torniamo all'album, composto da quattordici pezzi prevalentemente dance-pop, come la tamarrissima "Government Hooker" o la trascinante "Bad Kids". In un'intervista la stessa ha asserito che inizialmente i pezzi erano 20 e che in seguito ad una scrematura, si è arrivati ai 14 della versione finale, più qualche bonus-track. Il che già sembrerebbe strano, visto la presenza nel disco di tracce puramente riempitive: "Bloody Mary" e l'adolescenziale "Hair". E a proposito di canzoni puerili, come non citare la tanto acclamata "The edge of Glory"? Solita ballatona teen pop su sfondo dancereccio. Pare che il pezzo parli del momento in bilico tra vita e morte e che le sia stato ispirato dalla morte del nonno. Non volendo urtare la sensibilità di Lady Gaga, c'è da dire che il testo, andando a ben vedere, non è poi così ispirato. Anzi. ("I need a man who thinks/it right when it's so wrong/ tonight baby"- "Ho bisogno di un uomo che pensi/sia giusto quando è così sbagliato/stanotte amore"). E l'elegante ospitata del sax di Clarence Clemons non risolleva le sorti del brano che, per quanto orecchiabile e radio-friendly, non aggiunge niente al disco. Da dimenticare la quinta track dell'album, "Americano", il cui rimando latineggiante ci porta chiaramente ad un "Alejandro" ormai deceduto. E probabilmente qua miss Germanotta tocca il fondo, per poi rialzarsi grazie a brani in pieno Gaga Style, quali "Unicorn (Road to Love)" e la martellante "Scheisse", cantata un po' in inglese un po' in tedesco. Interessante "Electric Chapel", compromesso tra dance e sound rockeggiante (più facile a sentirsi che a dirsi!), accattivante nel suo gioco di chitarre ombrose seppure non corrisponda a quella svolta Rock e creativa di cui aveva parlato durante la realizzazione dell'album.
Ma, per dare un tono a "Born this Way", la nostra ha scomodato addirittura Brian May, chitarrista dei tanto amati Queen, per la ballata country dal gusto retrò intitolata "You and I" (http://www.youtube.com/watch?v=AJ5q8iFZxGs).

Questo disco avrebbe dovuto "cambiare il mondo", avrebbe dovuto risplendere come "un trionfo di musica elettronica con grandi ed epiche melodie da inno nazionale metal o rock'n roll o beat dance, slittanti e martellanti", a detta della stessa. L'unica cosa che ha mantenuto riguarda il "martellanti" ma, ciò nonostante, pare che neanche gli stessi singoli siano all'altezza dei precedenti di "The Fame", come "Bad Romance" o "Paparazzi".
Ecco cosa succede a creare troppa aspettativa. Per poi presentare un album ripetitivo e autocelebrativo.

Raising Girl consiglia l'ascolto di: "Electric Chapel".

"Born this Way", Lady Gaga: 4.5

Artisti simili a Lady Gaga: Katy Perry, Madonna.

4 commenti:

  1. Very nice this blog!
    visit our blog at http://uhooi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Apprezzo più il modo di scrivere e fare una recensione musicale che il contenuto in sè, in questo caso ;)

    RispondiElimina
  3. Sicuramente rispetto all'album precedente questo è nettamente inferiore infatti penso che se Lady Gaga non migliori con il prossimo album proponendo cose nuove sarà di sicuro il suo oblio e finirà col diventare una meteora.
    Tanto anche se nn vendesse + è così ricca che può farne tranquillamente a meno =)
    Kmq trovo orribili : Born this way e Judas mentre The edge of glory x quanto sia una cagata di canzone mi piace già di più !

    RispondiElimina
  4. Semplicemente io3 gennaio 2012 04:12

    Apprezzo tantissimo quello che hai scritto .... :D Secondo me l'unica canzone abbastanza bella da meritarsi un posto nel mp3 della gente sia Born this way, perchè ha un testo e una traduzione fantastica. Tutti gli altri brani sono, come hai detto, riempitivi e senza nessun valore.

    RispondiElimina